Yoga in ufficio

Yoga in Ufficio: semplici esercizi da praticare sul luogo di lavoro

Yoga in ufficio
Yoga in ufficio: semplici esercizi per combattere lo stress.

Con la routine quotidiana che si fa ogni giorno più frenetica, accumulare stress e non riuscire a smaltirlo sta diventando un problema sempre più comune specialmente per chi lavora. Un valido aiuto per combattere questo malessere può arrivare dallo Yoga, disciplina di meditazione e rilassamento orientale.

Non sempre, però, è facile trovare il tempo per dedicarcisi…

Proprio chi è troppo impegnato col lavoro per riuscire a ritagliarsi degli spazi da dedicare alla meditazione ed all’attività sportiva può provare a praticare lo Yoga direttamente sul posto di lavoro. Sì, avete capito bene: fare Yoga in ufficio si può!

Ecco di seguito alcuni semplici esercizi che potrete comodamente praticare alla vostra scrivania…

Esercizio 1: Distensione verso il cielo

Livello: Facile

Posizione: Seduti sul bordo di una sedia

Questo esercizio è un ottimo punto di partenza per la vostra sessione di Yoga in ufficio in quanto semplice da eseguire, poco appariscente e molto benefico per corpo ed anima.

Per eseguirlo, sedetevi sul bordo di una sedia tendendo le braccia indietro con i palmi sulla seduta in modo che facciano da sostegno. A questo punto reclinate la testa sollevando il mento e spingete il petto verso l’altro sentendo le scapole avvicinarsi.

Mantenete la posizione per alcuni secondi e poi ripetete.

Esercizio 2: Torsione

Livello: Facile

Posizione: Seduti con la schiena appoggiata

Sciogliere la schiena è molto importante sia all’inizio di una giornata di lavoro (specialmente se sedentario) sia alla fine, in modo da prevenire e sciogliere eventuali tensioni accumulate.

L’esercizio prevede che stiate seduti con la schiena ben poggiata allo schienale. A questo punto bisogna torcere il busto afferrando con la mano destra il braccio sinistro e spingendo petto e mento verso l’alto.

Mantenete la posizione e ripetete nel verso contrario

Esercizio 3: Sciogliere le anche

Livello: Medio

Posizione: Seduti su una sedia

Questo esercizio è mirato a sciogliere una delle aree di accumulo di maggior tensione del nostro corpo: le anche.

Sedetevi comodamente su una sedia con la schiena diritta e portate il vostro piede destro verso la coscia opposta, appoggiandolo sul ginocchio o nell’interno coscia a seconda della vostra elasticità. Mantenete la posizione lasciando sciogliere gradualmente l’articolazione dell’anca e poi sciogliete.

Effettuate lo stesso movimento con l’altra gamba e poi ripetete la sequenza due-tre volte.

Esercizio 4: Distendere le spalle

Livello: Facile

Posizione: Seduti, piegati sulla scrivania

Forse meno “discreto” degli altri, questo esercizio ha la grande capacità di sciogliere i muscoli dorsali e cervicali, andando a dare sollievo ad alcune delle zone più colpite dagli accumuli di stress.

Spingere la sedia indietro di qualche decina di centimetri, allungare le braccia in avanti poggiando i palmi sulla scrivania e piegarsi a 90 gradi in modo che la testa ed il collo siano sulla linea delle braccia tese.

Tirare fino a che non si sentono i muscoli distendersi e mantenere la posizione.

Elisa

Notizie, consigli e curiosità per aiutare a ritrovare uno stile di vita salutare... senza dimenticare la bellezza!

1 commento

  1. Guardate che se non mettete delle foto o meglio dei brevi video delle posizioni si rischia di farle male o di non farle proprio…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.