equitazione

Equitazione: lo sport che rafforza l’autostima

equitazione

L’equitazione è uno sport che aiuta i bambini a superare la timidezza. Purtroppo, nonostante tutti gli sforzi delle mamme, questa problematica non viene superata, ed ecco che vengono in soccorso gli animali. Il rapporto che si instaura tra un bambino e un cavallo rafforza l’autostima. Nelle scuole di equitazione, gli istruttori aiutano i bambini a scegliere il loro amico.

Non vi preoccupate delle cadute, non cavalcano mai da soli! Però dovete mettere in conto qualche frattura. Man mano che il bambino impara il rischio di cadute diminuisce e non dimenticate che non si sale mai senza protezioni come caschetto, proteggi schiena e mentoniera. L’equitazione inoltre facilita lo sviluppo sensoriale e la coordinazione delle varie parti del corpo.

L’equitazione indicata soprattutto per quei bambini che non amano gli sport competitivi e che hanno paura del confronto e delle sfide. L’età indicata per approcciarsi a questa disciplina è sette-otto anni, ma prima controllate che il vostro bambino non soffra di particolari allergie o di disturbi alla colonna vertebrale.

Equitazione: per dimenticare lo stress

Il senso di fallimento e la paura di non farcela è qualcosa che sia i bambini che gli adulti conoscono molto bene. L’antidoto per lo stress è l’attività fisica però, chiudersi nelle quattro mura della palestra non è molto salutare per chi vive in queste condizioni. L’unico modo per aiutare la psiche è andare a cavallo. Provate ad immaginare la sensazione di libertà che si prova e l’iniezione immediata di benessere. In Italia ci sono tantissimi centri di equitazione. Controlla bene la tua zona, magari ce n’è uno proprio dietro casa!

Per lavorare con un cavallo c’è anche bisogno di intuito e delicatezza perché l’animale asseconda il suo cavaliere essendo lui stesso molto sensibile. Dominare un animale molto più grande di noi è un toccasana per l’autostima, perché così saremmo in grado di affrontare qualsiasi problema e di superare tutti gli ostacoli.

Equitazione: i benefici

Scopriamo i benefici dell’equitazione. Oltre all’autostima anche il fisico migliorerà in quanto vengono coinvolti molti muscoli da quelli addominali a quelli delle gambe, senza dimenticare le braccia che lavorano di continuo. I battiti del cuore si adeguano al ritmo della cavalcata, più è veloce più il cuore pompa il sangue verso i vasi sanguigni. In 1 ora di allenamento si possono bruciare dalle 400 alle 600 calorie.

Flavia

La salute non s’acquista coll’andar dal farmacista. [cit.]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.