capelli mossi americanacapelli castani mossi con onde

I capelli mossi sono una forma molto diffusa tra le popolazione di origine caucasica ed europea, essendo per così dire a metà strada tra i capelli lisci e i capelli ricci. Sono moltissime le persone che hanno i capelli mossi e purtroppo non tutte riescono sempre ad apprezzarne la bellezza e la versatilità. Grazie alla moda i capelli mossi adesso sono tornati in grande evidenza e ne viene apprezzata la bellezza e la femminilità, basta dare un’occhiata alle proposte di tagli e acconciature di capelli mossi per il 2011.

Per i capelli mossi di una donna è molto importante che il capello sia ben curato, lucente e in salute, grazie a trattamenti ristrutturanti per eliminare il crespo o il secco. Spesso infatti chi ha i capelli mossi non riesce ad apprezzarne il valore perché appaiono anche crespi o sfibrati, ma basta trovare un giusto trattamento per ristabilire l’equilibrio della cuticola e portare nuovo splendore alla chioma.
Grazie alla grande varietà di tagli disponibili, i capelli mossi possono essere valorizzati e messi in risalto in tutta la loro bellezza. Non indugiate a farvi consigliare dall’esperienza del vostro parrucchiere, valutate insieme quale taglio meglio si addice al vostro tipo di capelli e ai vostri lineamenti e soprattutto scegliete quello che continuerà a piacervi anche quando li asciugherete voi a casa.

capelli biondi medi mossi

Grandi possibilità sono offerte anche a livello di acconciature, che con i capelli mossi possono essere di tanti tipi diversi, offrendo molte possibilità sia per capelli lunghi sia per quelli più corti, da provare in tutte le occasioni speciali, dalla festa, al matrimonio, ma anche, perché no, nella vita di tutti i giorni. Per tutti i giorni ci sono anche molti utili suggerimenti per le pettinature che si possono fare e alle quali i capelli mossi si prestano con grande versatilità, grazie al fatto che i capelli mossi sono sempre anche facilmente inidirizzabili verso un look naturale, oppure più liscio o più riccio.

capelli mossi rossi

Per chi invece non li ha naturalmente, ma li vorrebbe, vedremo in fondo come farseli in maniera semplice e veloce.

Tipologie di mossi

L’aspetto dei capelli mossi può poi variare molto da persona a persona a seconda della sua consistenza (cioè della circonferenza del fusto) che può essere grossa, media o fine. I capelli di consistenza media sono di solito i più facili da gestire, mentre quelli grossi possono essere più indomabili e quelli fini tendenzialmente fragili. Un altro aspetto che influisce molto sull’aspetto esteriore dei capelli mossi è la porosità, ovvero la compattezza del fusto del capello, che è ricoperto di cuticole.

capelli mossi con onde

Un capello compatto (quindi a bassa porosità) ha le cuticole ben aderenti al fusto, mentre un capello ad alta porosità ha le cuticole rialzate. Un capello normale ha una porosità media, il che significa che le cuticole sono solo leggermente rialzate, ma comunque ben avvicinate al fusto, permettendo da un lato di non assorbire troppo l’umidità e dall’altro di poter comunque assorbire a sufficienza prodotti, colore e trattamenti.

I capelli crespi hanno di solito una cuticola molto rialzata, infatti il crespo si accentua molto con l’umidità. Molte persone con i capelli mossi hanno il cruccio del crespo, in realtà può essere anche una situazione temporanea, dovuta ad uno stato di eccessiva stanchezza dei capelli, oppure per fattori ambientali, come il sole, il vento, il mare. I capelli crespi potrebbero essere in realtà secchi per l’uso di prodotti troppo aggressivi. Per avere dei bei capelli mossi, senza che siano crespi o secchi si possono scegliere dei prodotti delicati e delle creme o dei balsami ristrutturanti.

capelli morbidi mossi

Esistono anche dei rimedi naturali, come impacchi a base di rosmarino e timo, da applicare con un batuffolo di cotone, fino a rendere umidi i capelli, oppure applicando regolarmente l’olio di semi di lino sui capelli umidi, prima di asciugarli. Per capelli mossi sempre lucidi e splendenti è anche consigliabile non asciugarli ad una temperatura troppo alta.

Moda 2011 – 2012

I capelli mossi sono tornati di gran moda nell’ultima stagione, anche se hanno sempre avuto fermi sostenitori, nonostante l’impazzare del liscio a tutti i costi degli ultimi anni. I capelli mossi stanno bene pressoché con tutti i tagli, basta saperli accompagnare ed indirizzare nella giusta direzione.
Con la moda del capello corto e mosso si ottiene una testa morbida e femminile, ma al contempo casual e chic, per un look sbarazzino ed essenziale.

capelli mossi taglio corti

I capelli mossi corti sono bellissimi anche seguendo la moda, attualissima, del carré o del caschetto, che può essere portato più o meno corto, ma che con i capelli mossi deve assumere un aspetto rigorosamente naturale. L’effetto naturale può essere anche aiutato da un colore ravvivato da qualche meches o colpo di sole tono su tono per dare il senso del movimento.

capelli mossi caschetto

Naturalmente i capelli mossi sono ideali per chi segue la moda dei capelli lunghi, quindi si possono avere dei capelli mossi asciugati quasi al naturale, facendo in modo comunque che il capello sia ben curato, lucente e nutrito , per non imbattersi nell’odioso effetto crespo. In alternativa la moda dei capelli mossi prevede delle ondulazioni con un effetto molto romantico, concentrato soprattutto sulla lunghezza, lasciando invece le radici più lisce.

capelli mossi lunghi

Un’altra tendenza moda per i capelli mossi è il look da diva anni Quaranta con onde mosse ben accentuate, che conferiscono una femminilità e un’eleganza davvero incredibili per una donna moderna, consapevole e sicura di sé che non vuole rinunciare al proprio lato sexy.

capelli mossi anni 40

La moda dei capelli mossi paradossalmente non passa mai veramente di moda perché esprime naturalezza, femminilità, spontaneità.

ULTIMISSIME 2011

capelli ondulati moderni castanimossi wavy 2011capelli con boccoli 2011


Tagli Capelli Mossi

Con i capelli mossi si possono fare innumerevoli tagli e la donna che è consapevole della bellezza dei propri capelli non deve fare altro che scegliere il taglio che meglio si addice ai lineamenti del suo volto e al suo stile di vita.

Partiamo dai tagli corti: con i capelli mossi è sempre bello un taglio corto naturale, quindi un taglio che lasci che le onde naturali del capello incornicino la testa, con leggerezza ed elegante casualità. Questo è un taglio che va benissimo per la donna pratica, sportiva ed impegnata, ma anche elegante, che ama i tagli corti, ma che vuole mantenere la naturalezza dei suoi capelli mossi, potendoli asciugare anche con le dita.

capelli mossi corti

Sempre per i capelli corti, i capelli mossi permettono anche tagli più strutturati, ad esempio con la nuca corta e un po’ di ciuffo, in tal caso basta asciugare con qualche colpo di spazzola e il look appare casual chic ma molto essenziale.

Con i capelli mossi di media lunghezza si possono scegliere sia dei tagli carré, sia dei tagli leggermente scalati, per esempio con nuca sfumata e portati un po’ più lunghi davanti per incorniciare il viso, e si possono asciugare lasciando l’onda naturale dei capelli mossi oppure anche con una leggera messa in piega, che pur lasciando un leggero movimento, dia un tocco più classico.

capelli mossi medi

Quando sono lunghi i capelli mossi di solito stanno bene con una leggera scalatura, perché, soprattutto per chi ha capelli molto folti e di una certa consistenza, possono apparire troppo pesanti. Quindi scalando i capelli, ed eventualmente sfoltendoli, si possono creare dei tagli lunghi molto facili da portare ed anche da asciugare, sia al naturale, sia con l’aiuto di una spazzola cilindrica.

capelli mossi lunghi scalati

Per chi li ha sottili, i capelli lunghi mossi sono molto belli anche portati su tutta la lunghezza, quindi senza bisogno di scalarli molto, per un look naturale e romantico.

Qualche idea di acconciature e pettinature

Con i capelli mossi si possono fare moltissime acconciature e pettinature, da portare sia nella vita quotidiana, sia per le occasioni speciali, per esempio da sposa.
I capelli mossi, se sono molto folti e con molte onde asciugate al naturali sono molto belli se raccolti in un morbido chignon, che lasci morbidi i capelli anche sulle tempie, in modo che alcuni ciuffi possano cadere morbidi incorniciando il viso.

capelli mossi raccolti morbidi

Oppure uno chignon raccolto morbido sulla nuca, molto bello se si hanno capelli mossi di una notevole lunghezza, che permette di dare un grande volume allo chignon.

capelli mossi chignon

Per una serata elegante oppure come acconciatura da sposa si può fare un’acconciatura che evidenzi le belle onde tipiche dei capelli mossi, sia che siano lunghi, sia che siano corti. Si arricchisce l’acconciatura con fermagli gioiello che illuminano il look e donano un glamour particolare soprattutto se l’occasione è molto speciale. Per questo tipo di acconciatura i capelli mossi devono essere ben luminosi e curati e il parrucchiere potrà consigliare un bel trattamento ristrutturante.

capelli mossi raccolti onde

Per la sposa con i capelli lunghi e mossi che vuole un’acconciatura naturale e romantica, si possono raccogliere i capelli delle tempie sulla parte posteriore della testa, lasciando che i capelli cadano sulle spalle con naturalezza, in tutto lo splendore delle loro onde. Alle radici e sulla fronte i capelli verranno leggermente lisciati per dare un risalto particolare agli occhi. Questo tipo di acconciatura può essere realizzato anche in altre occasioni, ad esempio feste, ricevimenti, oppure una cena romantica…

capelli mossi sposa

Per i capelli mossi corti o medi si possono realizzare belle acconciature, semplicemente giocando con l’ondulazione del capello, che magari verrà accentuata attraverso l’uso della piastra arricciacapelli per dare un maggiore movimento sulle punte e sulla nuca, lasciando invece più liscia la frangia o il ciuffo. Nel caso di un’acconciatura da sposa è sufficiente arricchire con piccole perline o fiorellini da inserire tra le punte.

capelli mossi sposa raccolti

Come Fare i capelli mossi (per chi non li ha)

E per chi invece ha i capelli piuttosto dritti, come si possono fare i capelli mossi?

Esistono vari metodi, tutti molto semplici, basta avere un po’ di pazienza e di manualità e procurarsi alcuni facili strumenti.
Partiamo dagli strumenti base, la spazzola cilindrica e il phon, con cui si possono fare dei capelli leggermente mossi. Il phon deve essere non troppo caldo e prima vanno asciugati un po’ i capelli per togliere il grosso dell’umidità, successivamente sezione per sezione, si prendono singole ciocche di capelli e si arrotolano con la spazzola cilindrica, tenendola per vari secondo sotto il getto del phon, in modo da dare una piega al capello. Le ciocche si devono sciogliere dalla spazzola con un movimento leggero e circolare, in modo che i capelli formino delle specie di morbide spirali, in particolare sulle punte. Successivamente si può mettere un po’ di lacca leggera per fissare il lavoro sulle ciocche, che appariranno a onde leggere.

Un altro sistema efficace per rendere i capelli mossi è quello dei bigodini, uno strumento antico, ma sempre efficace e tutto sommato molto semplice (più semplice della spazzola, per chi non ha molta pratica). Per fare i capelli mossi (quindi ondulati e non troppo ricci) si consiglia di usare bigodini di diametro più largo, da applicare su capelli asciutti oppure leggermente umidi. A seconda del taglio che si ha e della pettinatura che si vuole realizzare, i bigodini si possono applicare su tutta la testa oppure solo sulla parte bassa, in modo da concentrare il mosso sulle punte e sulla lunghezza. Si devono lasciare su almeno mezzora, asciugando all’aria o sotto un casco di calore, oppure con il phon a velocità minima. Una volta ben asciutti si tolgono delicatamente in modo da avere delle belle onde mosse, che si devono poi uniformare con le dita oppure con una spazzola a setole molto larghe ed infine con un po’ di lacca leggera.

capelli mossi bigodini

Per chi ha la piastra arriccicapelli si può ottenere lo stesso tipo di risultato, scegliendo l’accessorio cilindrico con il diametro più largo e agendo sui capelli ben asciutti. Con pochi semplici gesti sulle varie ciocche i capelli saranno mossi, con belle onde piacevoli ed eleganti.

capelli mossi piastra

{lang: 'it'}

Continua con l'argomento: