Ginnastica pendolari

Ginnastica per pendolari: Esercizi per il tragitto casa-lavoro

Ginnastica pendolari
La ginnastica per pendolari: esercizi da eseguire su autobus, tram, metro o auto.

Avere del tempo da dedicare all’attività fisica è una fortuna che non tutti hanno. La vita sempre più frenetica dei nostri giorni rende infatti necessario ottimizzare al massimo ogni momento lasciato libero da lavoro, studio o attività domestiche.

Già vi abbiamo illustrato alcuni esercizi consigliati per chi effettua lunghi viaggi in auto, treno o aereo (leggete qui per maggiori informazioni). Oggi, invece, ci concentriamo su semplici movimenti da praticare negli spostamenti di tutti i giorni da casa verso l’ufficio su autobus, tram, metropolitana o anche semplicemente nella vostra auto.

  1. Sollevamenti sui polpacci

Dove/quando: aspettando autobus/tram/metro

Mentre state aspettando l’arrivo del vostro mezzo di trasporto, sollevatevi a più riprese sulle punte dei piedi mantenendo la posizione per circa dieci secondi.

  1. Marcia sul posto

Dove/quando: aspettando autobus/tram/metro

Una valida alternativa all’esercizio precedente consiste nel marciare sul posto sollevando le gambe fino a che la coscia non risulterà allineata col terreno. In questo modo si andranno a stimolare anche i muscoli addominali.

  1. Respirazione

Dove/quando: seduti su autobus/tram/metro/auto

Spesso sottovalutati, gli esercizi di respirazione rappresentano in realtà un grosso aiuto per la riduzione dello stress ed il rilassamento. Da seduti, inspirate la maggior quantità di aria possibile e poi espirate lentamente: ripetere l’esercizio per un paio di minuti.

  1. Stretching

Dove/quando: seduti su autobus/tram/metro/auto

Distendete con movimenti lenti ogni muscolo del vostro corpo, partendo dalle dita dei piedi fino ad arrivale a spalle e collo.

  1. Addominali

Dove/quando: seduti su autobus/tram/metro/auto

Da seduti, contraete i muscoli addominali inferiori mantenendo la posizione per almeno dieci secondi e procedete con la muscolatura addominale superiore. Ripetere più volte la sequenza, sempre intervallando con un periodo di riposo.

  1. Allungamenti

Dove/quando: seduti su autobus/tram/metro/auto

Sollevare le braccia cercando idealmente di toccare il tetto del mezzo in cui mi trovare. Durante l’allungamento contraete gli addominali ed i dorsali mantenendo la posizione per circa dieci secondi. Ripetere fino a che non percepite un affaticamento muscolare.

  1. Flessioni al volante

Dove/quando: seduti in auto

Ad un semaforo o durante una sosta, mettete le mani nella classica posizione “10 e 10” e flettete le braccia tirandovi verso il volante per poi spingervi in senso opposto. Ripetere più volte.

Elisa

Notizie, consigli e curiosità per aiutare a ritrovare uno stile di vita salutare... senza dimenticare la bellezza!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.