mangostano

Frutti esotici: proprietà e benefici del mangostano

mangostano

Il mangostano è una pianta sempreverde che appartiene alla famiglia delle Clusiacea. É originaria delle Isole della Sonda e dell’Arcipelago delle Molucche, raggiunge un’altezza compresa tra 7 e 25 metri, la sua corteccia è molto scura e i frutti che genera sono di colore violaceo. Da qualche tempo il mangostano è diventato di tendenza perché è un frutto tropicale ricco di proprietà benefiche per l’organismo. Come potete vedere dalla foto, la polpa è di colore bianco perlato e ha una forma molto particolare che ricorda quella di un mandarino, diviso in spicchi. É staccata dalla buccia ed è cremosa, il sapore ricorda quello dei litchi, un frutto tropicale di cui parleremo prossimamente.

Mangostano: il frutto preferito della Regina Vittoria

Dovete sapere che in Asia si utilizza il mangostano da centinaia di anni sia in campo alimentare che in quello cosmetico. La sua storia è molto antica e la sua diffusione è dovuta alla Regina Vittoria che quando lo assaggiò ne rimase estasiata, tanto che iniziò la coltivazione nel Queensland e in Inghilterra. Oggi il mangostano è coltivato soprattutto in Thailandia, India, Malaysia, Vietnam e Filippine, ma anche in Australia e alle Hawaii.

Mangostano: proprietà

La polpa del frutto del mangostano ha 43 xantoni che sono dei polifenoli antiossidanti noti per la loro azione contro i radicali liberi. Il mangostano è l’unico frutto che contiene una concentrazione così alta di xantoni, ne sono stati scoperti in totale 200. Tra gli altri composti benefici per la salute vi sono le catechine, ovvero degli antibatterici naturali che riducono il colesterolo e rafforzano le difese immunitarie, vitamine del gruppo B, potassio, calcio, ferro, fosforo e fibre. Il succo di mangostano è perfetto per attenuare gli inestetismi dell’acne, eczemi e psioriasi ed è un ottimo ricostituente in seguito a diarrea e problemi gastrointestinali.

Mangostano: utilizzo per i cosmetici

I ricercatori cosmetici hanno iniziato ad incuriosirsi e a guardare il mangostano con occhi diversi. In breve tempo è finito nei loro laboratori ed è stato trasformato per creare nuovi prodotti antiossidanti e antirughe. Associato all’acido ialuronico e all’olio di argan rigenera l’epidermide.

Mangostano: come acquistare il frutto del momento

Purtroppo non è semplice acquistare il mangostano. In Thailandia si trova su tutte le bancarelle a prezzi molto bassi. Se non avete in programma un viaggio in quella splendida terra, potete acquistare preparati a base di mangostano su internet. É disponibile come purea ed estratto di succo e non fresco, perché deperisce velocemente.

Flavia

La salute non s’acquista coll’andar dal farmacista. [cit.]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.