Il sushi fa dimagrire: i segreti della dieta giapponese

Il sushi fa dimagrire: i segreti della dieta giapponese

Il sushi fa dimagrire: i segreti della dieta giapponese

La dieta giapponese è ricca di alimenti che si prendono cura del nostro corpo, come la collagen soup ideale per mantenere la pelle sempre giovane, e la soia, nota per le sue proprietà disintossicanti. A svelare i segreti di questa alimentazione è stata la foodblogger Makiko Sano, una sorta di Chiara Maci con gli occhi a mandorla che vive nel Regno Unito che ha un’azienda di catering e gestisce un ristorante. Dovete sapere che Makiko cucinato anche per la regina e in un libro ha raccolto tutti i ricordi della sua infanzia, legati al cibo e alle donne della famiglia.

La dieta giapponese si basa sullo “slim sushi”, ovvero restare in forma con il piatto tipico. In questo testo però non si parla solo di come creare dei rolls perfetti, ma vengono spiegati agli europei i trucchi della cucina nipponica, con ricette facilmente riproducibili a casa, anche dai dilettanti. La storia di Makiko è molto triste, purtroppo ha perso una figlia alla nascita affetta da gravi allergie, e anche un figlio autistico. Tuttavia la donna non si è arresa e ha sviluppato una nuova filosofia di vita partendo dalla tavola. Il messaggio che vuole far passare alle donne è di godersi il cibo e di vivere il momento del pasto senza stress. I ritmi frenetici ci impediscono di mangiare con gusto e di assaporare ogni boccone. Per le donne giapponesi invece non è così.

sushi_dieta giapponese

Alla base della dieta giapponese c’è un mantra: mangia quello che vuoi. Ma il vero segreto di questa alimentazione è che vi sono pochissimi grassi, è priva di glutine ed è leggera. Al posto del solito caffè con brioche, al mattino si può iniziare la giornata con una zuppa di miso. A pranzo invece si può sorseggiare la collagen soup di cui vi abbiamo parlato all’inizio dell’articolo. Si tratta di una zuppa molto conosciuta in Giappone che si prepara facendo bollire del pollo insieme al salmone o alla cernia. Il collagene è un elemento molto importante e con il passare del tempo il nostro organismo ne produce sempre di meno, con questo rimedio naturale da consumare almeno 3 volte a settimana si può coccolare la pelle. Tornando alla zuppa di miso, ricordiamo che ha lo stesso effetto del bicchiere d’acqua con succo di limone, elimina le tossine ed è ricca di amminoacidi.

La cucina giapponese però è nota qui in Italia soprattutto per il sushi. Che questo alimento facesse dimagrire lo avevamo scoperto qualche anno fa, dopo aver invidiato il lato B di Pippa Middleton, graziosa damigella d’onore della sorella Kate. I tabloid di tutto il mondo si sono impegnati a seguirla, beccandola in più di qualche occasione che usciva dai ristoranti giapponesi. Tra i cibi più salutari vi è il sashimi, fonte di Omega 3, ma la proposta è piuttosto varia: hosomaki, uramaki, temaki, nigiri, gunkan. Tra una portata e l’altra fatevi tentare dal tsukemono verdure in salamoia disposte in tanti piattini, servono per ripulire la bocca. Forse questa sera nei ristoranti giapponesi lavoreranno il doppio, e il miso sarà introvabile. State attenti ad evitare l’effetto opposto, troppo sushi potrebbe farvi ingrassare.

Flavia

La salute non s’acquista coll’andar dal farmacista. [cit.]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.