Dieta paleo

Dieta Paleo: Recuperare la forma mangiando come i nostri antenati

Dieta paleo
Dieta Paleo: tornare a mangiare come i nostri antenati.

È la vera moda degli ultimi anni: la dieta “Paleo” sta letteralmente spopolando Oltreoceano al punto da conquistarsi la fiducia di grandi star dello show biz americano. Il motivo? Permette di dimagrire senza rinunce drastiche.

Ecco alcune informazioni importanti su questo regime alimentare, inclusi i rischi e benefici che può comportare.

Dieta Paleo: Come funziona?

Come dice il nome, l’idea della Dieta Paleo è quello di riportare allo stile alimentare delle origini con una dieta elementare e priva di cibi raffinati come quella dei nostri antenati preistorici.

Gli alimenti previsti sono dunque quelli “naturali” di origine animale e vegetale, escludendo invece quelli raffinati.

Con questo regime presenta numerosi benefici:

  • Veloce perdita di peso
  • Basso contenuto di sodio
  • Aumento della massa muscolare per via dell’importo proteico
  • Senso di sazietàgrazie proteine e fibre

Paleo: Cosa si può mangiare e cosa no

Ma in cosa consiste dunque esattamente la dieta Paleo? Quali sono le tipologie di alimenti concesse e quali, invece, sono escluse?

Ecco una rapida panoramica:

  • Alimenti di origine animale

A differenza delle diete vegetariane e vegane, quella “Paleo” prevede l’assunzione di alimenti di origine animale come carne (sia rossa che bianca), pesce, crostacei, frattaglie e uova.

  • Alimenti di origine vegetale

Frutta e verdura erano facilmente reperibili anche nell’età della pietra, quindi nessuna limitazione!

  • Bevande

Per quanto riguarda le bevande, la lista di ciò che è ammesso è piuttosto ristretta: sono concessi solo acqua, tè verde e… latte di cocco!

  • Alimenti esclusi

La dieta Paleo esclude tutti gli alimenti non facilmente reperibili dai “cavernicoli” o raffinali. Ecco una lista di cibi e bevande vietati:

  • prodotti lattiero-caseari
  • zucchero raffinato
  • legumi
  • cereali
  • bevande alcoliche

Dieta Paleo: Rischi e Controindicazioni

Nonostante la grande fama, la dieta Paleo può presentare dei rischi anche seri per la salute ed è dunque importante approcciarvisi con precauzione.

Ecco le principali controindicazioni (di salute e non) di questo regime dietetico:

  • privazione di alcune importanti sostanze nutritive dovute all’esclusione di cereali e latticini
  • costi elevati degli alimenti, in particolare pesce e carne
  • pericolo di problemi cardiaci in caso di eccessiva assunzione di carni rosse
  • l’estrema monotonia di questa dieta può presto stufare
Elisa

Notizie, consigli e curiosità per aiutare a ritrovare uno stile di vita salutare... senza dimenticare la bellezza!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.