dieta abbronzante

Dieta Abbronzante: Gli alimenti magici per avere un’abbronzatura perfetta

dieta abbronzante
La dieta abbronzante: cosa mangiare per avere un’abbronzatura perfetta.

L’estate si avvicina, le giornate si allungano e le temperature si alzano, facendo aumentare la voglia di vacanze… e di mare!

Passare dai lunghi mesi invernali alla corsa all’ombrellone non è però sempre così semplice: feste e freddo non aiutano infatti ad arrivare in splendida forma alla tanto famigerata prova costume. Ma non è questo l’ultimo problema.

Esporsi al sole dopo quasi un anno può infatti portare non pochi problemi alla pelle: arrossamenti, scottature e, nei casi peggiori, macchie ed ustioni. Prevenire queste controindicazioni e, allo stesso tempo, favorire il raggiungimento di un’abbronzatura ottimale è possibile grazie ad alcuni accorgimenti. Accorgimenti che, ancora una volta, partono da tavola…

Dieta Abbronzante: Come funziona l’abbronzatura?

Per capire quali alimenti preferire nella propria dieta abbronzante e perché certi cibi possono aiutare la pelle a proteggersi dai danni provocati dall’esposizione ai raggi solari.

La chiave di tutto è la melanina, pigmento che dona alla nostra pelle il piacevole colore ambrato ottenuto con l’abbronzatura e, al contempo, crea uno strato protettivo contro gli UV. Per stimolare la produzione di melanina giocano un ruolo fondamentale il beta-carotene e la Vitamina A, contenuto in molti alimenti estivi. Molto importante è anche il ruolo degli antiossidanti, che contrastano l’invecchiamento cutaneo.

È comunque importante ricordare che l’esposizione prolungata al sole provoca a lungo andare l’invecchiamento della pelle e può favorire la comparsa di tumori.

Dieta Abbronzante: Gli alimenti consigliati

Per avere un’abbronzatura sana e omogenea è importante evitare le “maratone solari” e preferire un’esposizione graduale, sempre coadiuvata dall’uso di creme solari.

Come bisogna invece regolarsi a tavola per avere una pelle sana e abbronzata?

Ecco alcuni accorgimenti:

  • Vitamina A e Beta-Carotene

Sono i nostri grandi alleati per la produzione di melanina. Gli alimenti che li contengono in maggiore quantità sono frutta e verdura di colore rosso e arancione e, in particolare, carote, pomodoro, albicocche, ciliegie, peperoni, melone e anguria.

  • Vitamina C

Non favorisce l’abbronzatura (anzi, la rallenta!), ma ha un importante effetto antiossidante che contrasta lo stress provocato sulla pelle dai raggi UV. Via libera dunque ad alimenti come arance, kiwi, papaya e frutti di bosco.

  • Omega 3

Non stimolano la produzione di melanina, ma sono fondamentali per la salute della pelle: gli alimenti ricchi di Omega 3 (pesce grasso, noci, avocado) rendono le cellule epidermiche elastiche e proteggono da eritemi e irritazioni.

  • Idratazione

Bere molto è sempre importante, ma diventa fondamentale durante l’esposizione al sole. I raggi UV tendono infatti a seccare la nostra pelle, che deve dunque essere costantemente reidratata con l’uso di creme e l’assunzione di liquidi.

Elisa

Notizie, consigli e curiosità per aiutare a ritrovare uno stile di vita salutare... senza dimenticare la bellezza!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.