Tisana Vite Rossa

Tisana di Vite Rossa: Benefici, proprietà dimagranti e possibili controindicazioni

Tisana Vite Rossa
Tisana di Vite Rossa: Benefici, proprietà dimagranti e possibili controindicazioni

La lotta contro i chili di troppo e gli inestetismi della cellulite unisce molte donne, incluse giovani e giovanissime.

Se la conduzione di una vita sana con un’alimentazione equilibrata ed una regolare attività sportiva rappresentano fattori imprescindibili per recuperare una forma fisica ideale, un valido aiuto può arrivare da alcuni infusi naturali.

Di seguito troverete alcune informazioni utili sulla Tisana di Vite Rossa, caratterizzata da numerose proprietà benefiche per l’organismo.

Tisana di Vite Rossa: Proprietà benefiche

La Tisana di Vite Rossa si ottiene dalle foglie della Vitis vinifera (la vite da vino) colte in autunno dopo la vendemmia, proprio quando assumono il caratteristico colore rosso brillante.

Queste foglie sono caratterizzate dalla presenza di due sostanze responsabili dei loro effetti benefici sull’organismo: i flavonoidi e gli antociani. Questi ultimi sono dei pigmenti vegetali composti da una parte zuccherina – il glicone – ed una parte non zuccherina, detta antocianidina.

Nelle foglie di vite rossa sono presenti almeno per lo 0,2% delle proantocianidine, che hanno un effetto stabilizzante sui capillari sanguigni: stabilizzando l’elastina e le fibre di collagene, rafforzano il tessuto connettivo vascolare e prevengono così eventuali aumenti di permeabilità dei capillari.

Le Tisane di Vite Rosse sono dunque un ottino alleato del nostro organismo e permette di combattere i seguenti problemi:

  • Disturbi circolatori
  • Insufficienza venosa
  • Vene varicose
  • Fragilità capillare
  • Emorroidi
  • Cellulite
  • Processi infiammatori
  • Radicali liberi (effetto antiossidante)

Tisana di Vite Rossa: Preparazione e Modalità di assunzione

La vite rossa può essere assunta in diverse modalità:

  • Tisana
  • Estratto secco
  • Compresse

Nel caso di assunzione sotto forma di tisana, bisogna preparare l’infuso con 5-10 grammi di foglie essiccate ogni 250 ml di acqua.

la tisana va assunta due volte al giorno, possibilmente lontano dai pasti.

Tisana di Vite Rossa: Pericoli e controindicazioni

La vite rosse è un fitoterapico ritenuto assolutamente sicuro e non sono note controindicazioni derivanti da un suo uso corretto nel rispetto della posologia di assunzione della tisana.

Detto questo, si consiglia comunque di chiedere un parere medico quando sussistono condizioni particolari come speciali patologie, cure farmacologiche, stato di gravidanza o allattamento.

Elisa

Notizie, consigli e curiosità per aiutare a ritrovare uno stile di vita salutare... senza dimenticare la bellezza!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.