dieta estiva

Dieta estiva: piatti light consigliati per chi odia le insalate

dieta estivaIn estate sentiamo il bisogno di metterci a dieta. Dopo un inverno fatto di eccessi, tutti visibili sul nostro corpo, decidiamo di rivoluzionare le abitudini alimentari. La dieta estiva per eccellenza è costituita dall’insalata, ma siamo sicuri che mangiarne in abbondanza faccia dimagrire? E cosa fare quando non ne possiamo più delle foglioline verdi nel piatto?

Noi di Passione Salute siamo dei sostenitori della dieta mediterranea, ne abbiamo parlato molto spesso. Oggi però vogliamo provare a portare in tavola un po’ di allegria e quel tocco esotico che solletica il palato. L’insalata è un alimento perfetto per chi è a dieta in quanto è saziante e ha pochissime calorie, aggiungere degli altri ingredienti è l’unica soluzione per renderla meno monotona, ma attenzione perché l’effetto light può svanire tra un boccone e l’altro. Inoltre c’è un altro dettaglio da non sottovalutare, mangiando sempre le stesse cose il metabolismo può bloccarsi e la pancia invece di sgonfiarsi tenderà ad aumentare.

piatti estiviLe alternative gustose e light per una dieta estiva efficace sono molte, la più apprezzata è l’hummus, una crema di ceci e salsa tahin importata dalla cucina araba. Questa pietanza è ricca di proteine vegetali e ha un elevato potere saziante, in questo modo non arriverete affamati all’ora di cena e vi passerà la voglia di fare degli spuntini golosi. Sono tante le ricette a base di hummus, quella che piace a noi di Passione Salute è il wrap di pane arabo con lenticchie e pomodori secchi. Non solo hummus, tra i cibi light di tendenza sulle nostre tavole si sta facendo sempre più spazio la quinoa, dei semi noti per le loro proprietà nutritive. Ricchi di fibre, minerali e vitamine i semi di quinoa si possono cuocere per accompagnare le verdure grigliate e tanti altri ortaggi come carote, sedano, cetrioli. Ed ora siete pronti per mettervi ai fornelli?

La dieta estiva deve essere completa perché con il caldo la pressione scende e rischiate di ritrovarvi alla fermata del bus cantando la canzone di Lucio Battisti “Che anno è? Che giorno è?”, circondati da uomini vestiti in arancione che cercano di rianimarvi. Perché privarsi delle cose che ci piacciono quando si può imparare a cucinare con meno grassi? Iniziamo subito dal burrito di pollo. Questo piatto si prepara in minuti, dunque non avete nemmeno scuse per la pausa pranzo. Come ingredienti occorrono: pollo grigliato, pomodori, mais, avocado, fagioli neri e riso. Mettete tutto in una ciotola e condite con un filo di olio extravergine di oliva, spruzzate un po’ di succo di lime e completate con il prezzemolo tritato o, se la gradite dell’erba cipollina. Un’altra ricetta che vogliamo proporvi sono i noodles di zucchine con pesto di cavolo nero. Dopo aver cucinato i noodles, scottate in padella le zucchine per qualche minuto e poi condite con il pesto preparato con la stessa modalità di quello genovese. Non mettete il parmigiano e non esagerate con i pinoli.

Infine vi proponiamo i sandwich freschi e deliziosi ottimi per i pic nic e le lunghe giornate al mare. Innanzitutto preparate la salsa mettendo nel frullatore il basilico, l’erba cipollina, 1 tuorlo d’uovo sodo e 1 scorzetta di limone. Spalmate sulle fette di pane tostato e adagiate fettine di cetriolo, di pomodori e qualche germoglio di soia. Per accompagnare questi cibi sorseggiate un bel bicchiere di acqua fresca aromatizzata con lime e basilico, la dieta estiva sarà ancora più frizzante.

Continua con l'argomento:

Flavia

La salute non s’acquista coll’andar dal farmacista. [cit.]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *