pulizia del viso

Come fare la pulizia del viso a casa

pulizia del viso

Dobbiamo imparare a prenderci cura della pelle del nostro viso perché è esposta all’aggressione degli agenti climatici e ambientali. La pulizia quotidiana è un rito di bellezza che richiede pochissimo tempo e aiuta le cellule a rigenerarsi, donando alla pelle un aspetto luminoso. Uno dei prodotti naturali per fare una bella pulizia del viso a casa è l’infuso di camomilla che si può applicare con un dischetto di cotone, anche l’olio di nocciola pulisce a fondo ed è indicato soprattutto per le pelli grasse e con acne. Per le pelli secche è preferibile usare l’olio di mandorle dolci (ottimo anche come struccante).

Per una pulizia del viso più accurata da eseguire almeno una volta al mese occorre una bacinella in cui versare dell’acqua bollente, posizionare l’asciugamano sulla testa e fare i vapori per circa 10 minuti. Questo è un rimedio antichissimo e sempre efficace che aiuta i pori a dilatarsi. Con una garzina sterile tamponare la pelle e rimuovere i punti neri. Fate attenzione a non far entrare in contatto le unghie con la pelle.

Preparate uno scrub con olio (adatto al proprio tipo di pelle), 1 cucchiaino di zucchero e 1 di farina di avena. Provate il composto su un piccolo lembo di pelle per scongiurare il rischio di reazioni cutanee e ricordate che non dovete mai applicarlo sugli occhi e sulle labbra.

Infine completate la pulizia del viso con una maschera a base di yogurt naturale e succo di limone. Se la vostra pelle è grassa aggiungete il cuore di carciofo, se è secca provate con la patata lessa. Il tempo di posa non deve superare i 12 minuti e per rimuoverla usate sempre il dischetto di cotone.

Cosa fare se i punti neri sono resistenti

Nella zona T (ovvero quella del naso) i punti neri potrebbero essere molto resistenti. Solitamente l’estetista insiste e fa molta fatica a rimuoverli tutti. E se siamo a casa? Dobbiamo rinunciare? Assolutamente no! Il piano d’attacco che vi consigliamo è molto divertente: colla vinilica. Quella per bambini è atossica. Dopo aver aperto i pori, tamponate la zona con l’asciugamano e aspettate qualche minuto. Applicate la colla e quando si indurisce rimuovetela delicatamente. Tutti i punti neri (radici incluse) verranno catturati dalla striscia.

Flavia

La salute non s’acquista coll’andar dal farmacista. [cit.]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.