Rughe ed Antirughe: creme, prodotti e trattamenti !

Capire come comportarsi con le rughe e soprattutto quali metodi antirughe utilizzare per le proprie necessità è lo scopo di questo sito. Infatti le pagine sono dedicate interamente al tema delle rughe e dei metodi per curarle. Capire innanzitutto di che tipo di ruga si tratta, rughe d’espressione o rughe d’invecchiamento? Per iniziare nelle prime sezioni si definisce il termine ruga e si elencano in quali parti del corpo spesso appaiono.

rughe antirughe

Quando si parla di rughe si pensa prima di tutto alle rughe dovute all’invecchiamento e quanto sarebbe bello poterle eliminare. Soprattutto il mondo femminile è colpito da questo dilemma ma anche il mondo maschile, negli ultimi tempi, vorrebbe porre rimedio a questi segni dell’invecchiamento.

Come comportarsi con le rughe?

Eliminare le rughe assolutamente è l’imperativo assoluto. Accettare il fatto che stiamo invecchiando e prendere anche le rughe con serenità sarebbe la cosa migliore per vivere meglio e per non cercare di deviare la natura. Ci sono molti modi però per ritardare l’arrivo delle rughe prevenedole, con creme adatte per le rughe, una corretta alimentazione magari evitando di maltrattare la pelle con eccessiva esposizione al sole, alle lampade, etc.

Definizione informale

Le rughe sono solchi o pieghe della pelle che si formano dove essa è particolarmente sollecitata dai muscoli sottostanti o in seguito all’invecchiamento.

Si distingue infatti tra rughe d’espressione e rughe d’invecchiamento.

Le rughe d’espressione compaiono sul volto sia di persone giovani, sia di persone meno giovani. Esse si manifestano per l’azione riflessa dei muscoli facciali e in particolare in seguito ad emozioni, stati d’animo, tic ecc. La particolarità delle rughe d’espressione è che si presentano anche nel caso di una pelle elastica.

Le rughe d’invecchiamento invece sono il risultato di un rilassamento della pelle, un processo fisiologico che si manifesta dai trent’anni in poi.
Le rughe inoltre possono essere conseguenza di particolari circostanze, quali dimagrimenti rapidi, eccessiva esposizione ai raggi solari o delle lampade abbronzanti, o per esposizioni prolungate a determinate condizioni meteorologiche particolarmente sfavorevoli.

rughe

Inoltre le rughe possono apparire quali conseguenza di uno stile di vita sregolato, di una scarsa idratazione e cattiva alimentazione.
È un dato di fatto che le rughe sono molto rappresentative del nostro stato, sia fisico, sia psicologico perché fanno trasparire molto di ciò che noi proviamo e siamo o siamo stati.

Nella nostra società dell’apparire e dell’eterna giovinezza le rughe sono quasi sempre considerate un nemico da sconfiggere. È vero che un volto fresco, liscio e dalla pelle elastica è molto più gradevole di un volto estremamente rugoso. Ma è giusto anche saper apprezzare qualche piccola ruga e tollerare soprattutto le rughe che appaiono nel corso degli anni e che hanno il fascino di una vita vissuta fino in fondo, tra gioie, dolori ed emozioni.

Dove Appaiono ?

Le rughe d’espressione, quelle che sono presenti sia su un viso giovane che su un viso vecchio, appaiono proprio dove esprimiamo le nostre emozioni, i nostri stato d’animo, i nostri pensieri, la nostra stanchezza e così via.

Quindi:

  • ai lati della bocca per i sorrisi,
  • intorno alle labbra per l’abitudine di fumare o per particolari tic espressivi,
  • intorno agli occhi per un problema di miopia, si veda la sezione rughe occhi
  • sulla fronte o tra le sopracciglia per le espressioni di stupore o preoccupazione.

È interessante concentrarsi qualche attimo sul nostro volto, non di fronte allo specchio, ma mentre viviamo la nostra quotidianità: ci renderemo conto che tante parti del nostro viso sono inconsciamente contratte per la concentrazione nel fare qualche azione particolare.
Con il passare degli anni poi le rughe sul volto aumentano e le prime a lasciare più il segno sono appunto quelle di espressione. Oltre a queste compariranno sempre nuove rughe e rughette… Quelle ai lati degli occhi (le cosiddette zampe di gallina), alcune sul collo, sulle guance, sulla fronte, ecc.

Questo per quanto riguarda il volto, ma in realtà le rughe compaiono anche in altre parti del corpo, in particolare sulla scollatura nel caso delle donne, o sull’addome, sia per donne, sia per uomini, o vicino alle giunture degli arti, o sulle mani, e così via.
Capire e osservare il proprio volto e il proprio corpo è importante per analizzare il proprio processo di invecchiamento, la propria tipologia di pelle e poter prevenire ed eventualmente correre ai ripari.

È abbastanza scontato che le rughe più fastidiose siano considerate quelle del viso e specialmente per le donne. Ci sono vari modi per ridurre la quantità e la profondità delle rughe.

Eliminare le rughe

Ci sono vari modi per cercare di eliminare o quantomeno attenuare le rughe.
Innanzitutto è importante considerare che le rughe d’espressione su una pelle giovane ed elastica sono più facili da eliminare. Più la pelle invecchia e più i solchi del viso sono profondi, soprattutto perché i tessuti perdono elasticità. Per le rughe più persistenti e profonde viene incontro la chirurgia estetica, mentre per le rughe più superficiali e leggere si può ricorrere a vari metodi meno invasivi e complessi.
Partiamo dai metodi più semplici e naturali.
Un metodo utile ed efficace a tutte le età è la ginnastica facciale: non dimentichiamo infatti che molte delle rughe sul viso sono dovute alle contratture muscolari. Da un lato quindi bisogna cercare di evitare di corrugare la fronte o arricciare le labbra inconsapevolmente e troppo di frequente. Dall’altro lato è utile fare piccoli esercizi per distendere i muscoli e riassorbire gradualmente le piccole rughe d’espressione.
Si può anche ricorrere al massaggio, che si può fare da soli ma anche presso una brava estetista.

Attenzione anche all’eccessiva esposizione ai raggi ultravioletti, sia solari che artificiali.
Nel caso di una sovraesposizione, per esempio durante una gita al mare o in montagna, si può provare ad applicare una maschera distensiva e lenitiva alla sera, a base di tuorlo d’uovo, miele ed olio extra vergine d’oliva, che aiuta a prevenire le rughe dovuta ad eccessiva esposizione ai raggi.

antirughe

Anche smettere di fumare è un ottimo modo per ridurre la formazione di rughe.
Il laser viene utilizzato per eliminare le rughe superficiali (quelle d’espressione dunque) ed agisce stimolando la produzione di nuovo collagene.
Il collagene può essere anche iniettato in maniera chirurgica (si parla qui di filler): essendo la principale proteina del tessuto connettivo negli animali e negli uomini, ha il ruolo di supporto e sostegno. Viene quindi usato in medicina estetica per dare nuova forma e supporto ai tessuti del viso, iniettandone piccolissime quantità.
Un altro filler utilizzato in medicina estetica è l’acido ialuronico, una molecola che è sempre presente nei tessuti connettivi umani e che viene riprodotta sinteticamente in laboratorio per essere iniettata in piccolissime quantità nelle parti che necessitano di stimolare la produzione di collagene.
Entrambi questi filler vengono gradualmente metabolizzati dal fisico e quindi l’effetto svanisce dopo alcuni mesi, rendendo quindi necessari interventi successivi a scadenza regolare.

Il Botox® è un farmaco che deriva dalla tossina botulinica di tipo A modificata: una volta iniettato nelle parti del viso di cui si vogliono eliminare le rughe, esso blocca l’impulso nervoso ai muscoli, distendendoli e quindi eliminando le rughe d’espressione. Le iniezioni di Botox® non impediscono il naturale invecchiamento della pelle.
Il lipofilling è un altro intervento di medicina estetica che consiste nel trapiantare grasso prelevato da altre parti del corpo del paziente.
Il thermage è una forma di cosmesi plastica che agisce come un lifting senza bisturi, stimolando la produzione di collagene per mezzo del calore.
Infine il lifting è un intervento chirurgico complesso che serve a rimodellare i contorni del viso e a ridare una forma giovanile al volto, correggendo le rughe d’invecchiamento. È un intervento che può eliminare le rughe non solo del viso ma anche di altre parti del corpo.
È molto importante che per qualsiasi intervento di chirurgia o medicina estetica ci si rivolga a personale medico esperto e qualificato per evitare danni irreparabili alla pelle e alla salute in generale.

Come Prevenirle?

Ecco alcuni suggerimenti per poter curare al meglio la propria pelle e ridurre al minimo le rughe:

  • bere molta acqua (circa 1,5 litri al giorno)
  • mangiare in maniera equilibrata, includendo molta frutta e verdura di stagione
  • smettere di fumare
  • ridurre l’assunzione di alcolici, preferendo il vino ai superalcolici
  • non bere troppi caffè
  • cercare di dormire almeno sette ore per notte
  • evitare la sovraesposizione a raggi ultravioletti e usare sempre la crema protettiva
  • idratare la pelle fin dalla giovane età con una buona crema idratante
  • imparare a dominare lo stress
  • svolgere molta attività all’aria aperta
  • allenarsi ad avere una visione positiva della vita

Una volta accertato di avere uno stile di vita sano, dal punto di vista di idratazione, alimentazione, attività fisica, è molto importante fare attenzione al proprio benessere psicologico. Non a caso le rughe d’espressione si formano non solo per i sorrisi e per lo strizzare gli occhi durante una bella giornata di sole… Se siamo corrucciati e preoccupati, se contorciamo la bocca, se corrughiamo la fronte troppo spesso, tutto questo è indice di stress, stanchezza e preoccupazioni a cui porre rimedio.

Se infine si è cercato in tutti i modi di curare le rughe attraverso i metodi elencati prima, allora se la loro presenza dovesse davvero generare un malessere da curare, allora si può ricorrere alla medicina estetica e ai suoi metodi per eliminare le rughe [qui si può fare un link alla sezione precedente].
L’importante è ricordare che qualche ruga, soprattutto con l’avanzare dell’età non è una malattia, bensì un segno naturale e fisiologico di una vita vissuta con intensità.

Trattamenti Antirughe

Con il passare degli anni e dunque con l’invecchiamento dei tessuti la cute inizia a perdere tono ed elasticità e la pelle resta solcata in maniera più profonda.
Ci possono essere vari tipi di trattamento per le rughe.

  • Applicazione regolare e costante di una buona crema antirughe
  • Massaggi per distendere i muscoli
  • Ginnastica facciale per distendere i muscoli
  • Iniezioni di Botox® : deve essere eseguito dal medico e distende le rughe d’espressione
  • Iniezioni di acido ialuronico: devono essere eseguite da un medico e ridà forma e supporto
  • Iniezioni di collagene: devono essere eseguite da un medico e ridà forma e supporto
  • Trattamenti laser: devono essere eseguiti da un medico e appianano le rughe superficiali
  • Lifting: è un intervento di chirurgia estetica

Esistono poi anche altri trattamenti specifici, si può dire che questi sopra elencati sono i più conosciuti e diffusi.
È importante sapere che tutti i vari trattamenti danno risultati che possono avere una durata limitata nel tempo e che possono richiedere vari interventi successivi e ripetitivi.

Prima di intraprendere quindi un trattamento delle rughe di tipo medico e chirurgico, e quindi molto invasivo, è molto importare valutare in profondità i pro e i contro. Inoltre è fondamentale rivolgersi a medici esperti, qualificati e di grande serietà.

La crema Antirughe

L’applicazione di una buona crema antirughe è il gesto quotidiano immancabile per chiunque voglia avere un viso ed un corpo liscio e levigato.
Fin dalla giovane età, viso e corpo vanno tenuti costantemente idratati e nutriti, sia per mezzo dell’alimentazione, sia per mezzo delle creme.
Per le rughe, o meglio, per prevenirle ed attenuarle, ci sono molte creme.
Innanzitutto, poiché la pelle del corpo non è tutta uguale, è bene distinguere tra:

  • crema viso
  • crema contorno occhi
  • crema corpo
  • crema mani

crema antirughe

Per la scelta della crema giusta per le rughe ecco un elenco di informazioni utili:

  • Per pelli giovani si deve iniziare a prevenire tramite l’uso quotidiano di una crema idratante.
  • Man mano che si avanza con l’età si deve passare a creme più nutrienti, rassodanti e ridensificanti.
  • È bene utilizzare prodotti adeguati alle stagioni, più densi in autunno/inverno, più fluidi e freschi in primavera/estate.
  • Con l’avanzare dell’età sarebbe meglio utilizzare due creme diverse per il giorno e per la notte, poiché di solito quelle da notte sono più ricche e nutrienti, favorendo i processi rigenerativi della pelle durante il riposo notturno.
  • Usare sempre una crema contorno occhi perché la crema per le rughe degli occhi è studiata appositamente per la loro pelle più sottile rispetto al resto del viso.

Applicare ogni giorno una crema idratante (o nutriente, se si ha la pelle molto secca) su tutto il corpo dopo il bagno e la doccia: anche il corpo infatti con l’invecchiamento e l’esposizione ai raggi solari a lungo termine genererà delle rughe.
Una crema per le mani mantiene sempre le mani morbide e levigate e sul lungo periodo ne previene le rughe.

La Maschera Antirughe

Una maschera antirughe rinfrescante e a base di prodotti naturali può essere un ottimo sistema rigenerante e levigante per la pelle.

Non essendoci una maniera univoca per combattere le rughe, la cosa migliore è la sinergia di metodi: uno stile di vita sano, equilibrato, senza troppi stravizi; idratazione e nutrimento costante con l’applicazione di crema mattino e sera; ginnastica e massaggi facciali; ed infine, una maschera antirughe applicata con una certa regolarità.

maschera antirughe

L’uso e l’applicazione di una maschera antirughe è un momento benefico per la pelle, ma anche di relax per noi. Bisogna decidere di farsi una maschera quando si ha un momento da dedicare a se stessi, quando non si è di fretta e quando si vuole sgomberare la mente da tutti i pensieri. L’ideale è accendere una musica di sottofondo rilassante e alcune candele o essenze profumate.
La maschera si applica su tutto il viso (escludendo occhi e bocca), sul collo e sul decolleté. Si lascia agire per 20 minuti e si risciacqua con acqua fresca.
Dopo aver risciacquato e tamponato con delicatezza il viso, si deve applicare un tonico e una crema idratante.

Le maschere antirughe più diffuse sono le seguenti:

  • Alla mela: un mix omogeneo di una mela (sbucciata e senza torsolo) con un cucchiaio di yogurt. Idrata, rassoda e favorisce il ricambio cellulare.
  • Alla carota: mixare due cucchiai di succo di carota, un cucchiaino di miele e del bicarbonato.
  • Alla pesca: si mescolano una pesca matura frullata e un cucchiaio di succo di limone.
  • Al melone: questa maschera si prepara frullando un bianco d’uovo, un cucchiaio di succo di melone, un cucchiaio di succo di menta, mele e yogurt in piccola quantità.
  • Alle mandorle dolci: mixare un tuorlo d’uovo, un cucchiaio di olio di mandorle dolci, poco succo di limone e un cucchiaino di miele.
  • Al cetriolo e ciliegie: questa è una maschera specifica per il contorno occhi. Mixare una grossa fetta di cetriolo con sei ciliegie mature e un cucchiaio di yogurt. È una maschera legata alla stagione delle ciliegie, ma è molto gradevole!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.