Pancia Piatta subito: dieta ed esercizi

Come avere una pancia piatta?

dieta pancia piatta

Almeno una volta nella vita ognuno di noi si è chiesto come fare per avere una pancia piatta. Ci sono metodi e rimedi che possono togliere qualche chilogrammo di troppo sulla pancia. Se però vogliamo eliminare anche 5 o 10 chilogrammi non si parla più di pancia piatta ma di dimagrimento in generale e non è scopo di questo sito raggiungere quell’obiettivo, affidarsi ad un esperto o al proprio medico è la cosa migliore. Se invece cerchiamo di ridurre la piccola pancetta che ci impedisce di far vedere gli addominali allora dobbiamo per forza voler trovare il modo per avere una pancia piatta.

Sostanzialmente, per avere una pancia piatta dobbiamo prima regolarizzare le nostre abitudini e soprattutto la nostra alimentazione. Se abbiamo una pancia piatta dovuta al gonfiore allora dovremmo individuare tutti quegli alimenti che ce lo provocano. Se invece abbiamo una pancia dovuta al grasso depositato dobbiamo adoperare una strategia che ci garantisca una pancia piatta in poco tempo. Questa strategia consente di ridurre la pancia bruciando il grasso e regolarizzando l’alimentazione favorendo la riduzione del grasso sulla pancia. Il passo successivo potrebbe essere quello di tonificare gli addominali per far risaltare i muscoli dell’addome. Riassumendo serve:

  • un’alimentazione per pancia piatta
  • esercizi o allenamenti specifici per la pancia
  • esercizi addominali

Su quest’ultimo punto bisogna sfatare un tabù, chi cerca di ottenere una pancia piatta con gli addominali è sulla strada sbagliata. Infatti, tonificando gli addominali non si toglie il grasso sopra di essi e l’effetto è quello di avere la pancia come prima e dei muscoli sviluppati. Per togliere quel grasso bisogna bruciarlo e smaltirlo. Solitamente la camminata veloce e la corsa sono l’ideale.

Si cerca di avere la pancia piatta soprattutto per la prova bikini ma anche per recuperare una taglia dei pantaloni, l’obiettivo che ci si pone deve essere spesso raggiungibile in poco tempo e mantenuto facilmente. Chiaramente bisogna fare delle premesse molto importanti per non creare equivoci o fraintendimenti. Se siamo in sovrappeso servirebbe un processo per dimagrire che include una dieta per dimagrire, dell’attività sportiva e degli aiuti se siamo troppo in sovrappeso. In quest’ultimo caso è meglio essere seguiti da un esperto.

Sottolineare che la pancia piatta non si ottiene se siamo in sovrappeso ed i chili di troppo sono ovunque è il punto di partenza. Il passo successivo è quello di andare a capire il perché la nostra pancia non è piatta. Le possibilità sono essenzialmente due:

  • abbiamo la pancia con le maniglie dell’amore
  • abbiamo parecchia aria e gonfiore nella pancia

Queste due cause hanno ovviamente dei metodi e delle tecniche differenti per poter raggiungere una pancia piatta. In molto casi bastano piccoli accorgimenti e rimedi per avere una pancia piatta in poco tempo. Spesso raggiungere i risultati in pochi giorni non ci garantisce un mantenimento semplice e si rischia di ritornare ad avere la stessa pancia di prima.

Vorremmo sottolineare che delle rinunce devono essere fatte ed il processo di dimagrimento o sgonfiamento richiede un certo impegno anche da parte vostra. Se dopo aver raggiunto l’obiettivo si ritorna alla vita che facevamo prima, la nostra pancia tornerà come prima.

Se si volesse riassumere in una frase come avere la pancia piatta si potrebbe dire che basterebbe regolarizzare l’alimentazione e fare dell’attività sportiva eliminando anche quelle tensioni che possono bloccarci il ventre. In una frase è molto semplice far passare il concetto ma applicarlo non è poi così banale.

Rimedi per eliminare la pancia

Quali sono i rimedi per arrivare ad avere una pancia piatta?
Porre rimedio per avere una pancia piatta deve essere fatto assolutamente dopo aveer individuato le cause. Non improvvisate metodi alternativi e bizzarri e soprattutto cercate di evitare di avere fretta. Principalmente le cause sono di due tipi:
cause relative all’alimentazione che provocano gonfiore
cause relative al grasso che abbiamo sulla pancia

Rimedi per alimentazione sbagliata
Se dovessimo considerare le cause relative all’alimentazione dovremmo subito evitare di mangiare male, ovvero dobbiamo subito regolarizzare l’alimentazione. Questo significa non si dovrebbe saltare i pasti, evitare gomme da masticare, bevande gasate, smettere di fumare, fare del movimento sportivo, combinare bene gli alimenti e prendere dei digestivi. Il gonfiore può essere causato anche da tensioni e stress. Saper gestire queste tensioni permette di ridurre immediatamente il gonfiore alla pancia e farla diventare piatta velocemente.

Rimedi per pancia grassa
Se invece abbiamo una pancia dovuto ad un sovrappeso generale, forse è meglio seguire qualche percorso di dimagrimento generale e non dedicato alla pancetta. Se però abbiamo qualche chilogrammo solo sulla pancia i rimedi sono semplici e molteplici. Il concetto è quello del rimettersi in forma oppure del rimettersi in linea. Se riuscissimo a regolarizzare il nostro ritmo di vita facendo attenzione ad alcune cose vedremmo già dei notevoli miglioramenti già dopo una settimana.

La formula migliore per porre rimedio alla pancetta ed avere una pancia piatta è la seguente:

  • Regolarizzare l’alimentazione, evitando accostamenti di alimenti che possano portare a gonfiore oppure che possano creare un mix di grassi facilmente smaltibili
  • Fare movimento, camminare, correre, andare in bici. Se non si ha tempo sfruttare anche le pause della giornata oppure gli spostamenti
  • Fare una dieta per dimagrire, ci consentirà di perdere peso un po’ ovunque e soprattutto nella pancia
  • Evitare alcolici e dolci, spesso sono le due principali cause della pancia. Soprattutto i superalcolici.

Consigli ulteriori

  • Non prendete l’autobus o la macchina per 2 km andate a piedi (molti perdono la pancia solo camminando in pausa pranzo)
  • Fate le scale e non prendete l’ascensore
  • Evitare indumenti ed accessori che possano comprimere la pancia
  • Non usare lassativi
  • Usare degli integratori naturali che aiutino la digestione
  • Non premete sulla pancia
  • Evitare superalcolici

Regolarizzare la dieta

Esistono molte diete che sono efficaci per ottenere una pancia piatta in poco tempo. Bisogna sottolineare che se siamo in sovrappeso di molti chilogrammi e vogliamo dimagrire in generale dovremmo considerare qualche percorso appropriato di dimagrimento che un esperto o il proprio medico può suggerire in maniera dettagliata.

Seguire un dieta per la pancia piatta comporta prima di tutto a delle rinunce. Infatti dobbiamo eliminare un po’ di alimenti. La prima parte della nostra dieta sarà quindi eliminare dalla dieta normale che abbiamo alcune cose che sono proprio controproducenti per la pancia gonfia o per la pancia con qualche chilo di troppo. I principali alimenti che andrebbero eliminati dalla nostra dieta sono:

  • bevande gasate
  • gomme da masticare
  • fumo
  • alcolici, soprattutto superalcolici
  • non accostate pasta e pane assieme
  • riducete drasticamente i dolci, i peccati di gola sono spesso i più dannosi
  • evitate i sughi troppo grassi, soprattutto al ristorante

Solo con questi piccoli consigli nel giro di un paio di settimane la vostra pancetta dovrebbe ridursi di un bel po’ e diventare così una pancia piatta. Se abbiamo dei problemi di aria in pancia e vogliamo aiutare il nostro organismo a smaltire meglio gli alimenti possiamo prendere qualche integratore alimentare che favorisca la digestione.

dieta pancia piatta

Se dopo un paio di settimane vediamo che non otteniamo risultati dovremmo attuare il processo di dimagrimento per pancia piatta che comporta una serie di attività tra le quali sport, dieta ed alimenti. La dieta per dimagrire solo nella pancia è quindi una dieta equilibrata, senza eccessi e senza troppi limiti di alimenti. Anche qui per dare una dieta equilibrata per pancia piatta non scriviamo cosa si dovrebbe mangiare e quando ma scriviamo invece cosa non si dovrebbe mangiare e quali consigli si dovrebbero seguire:

  • ridurre i carboidrati se mangiamo solo pasta, pane e pizza
  • ridurre ad una volta la settimana i salumi e gli insaccati
  • eliminare i formaggi stagionati
  • mangiare tanta verdura e frutta
  • prediligere il pesce e le carni bianche
  • mangiare poco la sera
  • eliminare tutti gli altri alimenti dopo la cena

Spesso oltre ad una dieta sana è necessario fare anche dell’attività sportiva, soprattutto camminata o corsa, e fare degli addominali per tonificare e risaltare la pancia oramai piatta.

Esercizi per eliminare la pancia

Ci sono molti esercizi per rassodare i muscoli dell’addome, per snellire i fianchi e la pancia e per far dimagrire la pancia. Il concetto che deve essere chiaro è il seguente: per avere una pancia piatta devo togliere il grasso che sta sulla mia pancia. Questo significa che dobbiamo fare dei particolari esercizi che ci consentano di bruciare calorie e ridurre il proprio peso.

Fare esercizi di potenza in una prima fase non serve, ecco perché fare solo addominali per la pancia piatta non basta. In un post del sito si può approfondire l’argomento esercizi addominali. Gli esercizi non devono però essere i soli rimedi per la pancia piatta,l’attività sportiva va a braccetto con la regolarizzazione dell’alimentazione ed una dieta se necessaria. Molti sostengono però che è possibile mantenere certi vizi di alimentazione moltiplicando lo sforzo fisico, questo potrebbe essere vero ma fino ad un certo punto, se l’alimentazione è troppo sregolata il ragionamento non vale.
Gli esercizi per pancia piatta sono sostanzialmente sul posto e simulano un’attività aerobica come la camminata o la corsa.

Esercizio pancia piatta 1
Camminare sul posto per 10 minuti. Questo fa aumentare il battito cardiaco entrando in capacità aerobica. Dopo qualche minuto alzate le ginocchia ed aumentate la camminata sul posto. Molto utile per l’inverno, per iniziare e come alternativa alla camminata. Ripetete per 3 volte in modo da arrivare a 30min.

Esercizio pancia piatta 2
Aerobica e step. Fare dell’aerobica con un gradino, seguendo la musica per esempio, è uno dei modi migliori per dimagrire sulla pancia in inverno. Chiaramente uno sforzo di questo tipo fa dimagrire e tonificare il corpo in generale ma i benefici sulla pancia sono notevoli

Esercizio pancia piatta 3
Rotazioni del busto. In piedi con le gambe leggermente piegate e le mani dietro la testa con ginocchia aperta, ruotare il busto a destra ed a sinistra. Avere una buona elasticità della pelle, dei tessuti e della massa muscolare consente un miglior drenaggio e smaltimento del grasso in eccesso. Questo esercizio è ottimale anche con un bastone dietro il collo. Ripetere questo esercizio negli intervalli di recupero dell’esercizio 1.

Chi si aspettava di trovare in questa sezione degli esercizi specifici per la pancia piatta potrebbe essere rimasto deluso ma non esiste un esercizio particolare per appiattire la pancia. Se abbiamo del grasso o una pancetta viziosa dobbiamo semplicemente fare attività sportiva che ci consenta di ridurla e smaltirla.

Pancia Piatta in una settimana? In poco tempo?

Se ci si chiede come fare per ottenere una pancia piatta in una settimana o addirittura in un giorno, due giorni o 10 giorni l’impresa è piuttosto ardua. Infatti dovremmo smaltire il grasso sulla pancia in pochissimo tempo. Ma quanta pancia abbiamo?

Se abbiamo una pancia consistente è praticamente impossibile riuscirci dopo 10 giorni. Se invece abbiamo un leggero filetto si possono provare a fare degli allenamenti e diete serrate per ottenere una pancia piatta una settimana ma attenzione.
I risultati vanno poi mantenuti perché altrimenti se si ritornano alle abitudini di prima si ritorna alla pancia di prima.
Se non si ha costanza non si raggiunge l’obiettivo.
Non si deve essere troppo drastici, le cose migliori e durature sono quelle fatte gradualmente

pancia piatta in una settimana o pochi giorni

Per una pancia piatta in una settimana dobbiamo fin da subito adottare la seguente strategia:

  • regolarizzare l’alimentazione: ridurre i grassi, eliminare gli alcolici vino compreso, eliminare i dolci, magiare tanta frutta e verdura, bere tanto e mangiare poco e più volte al giorno, eliminare pastine, patatine ed altre sfizioserie inutili
  • camminare velocemente (oppure corsetta leggera, bici o cyclette agile) almeno un’ora al giorno e se non si ha il tempo camminare due volte al giorno per almeno 30 minuti
  • eliminare tutte le nostre comodità, evitate ascensori, camminate il più possibile, se dovete fare delle commissioni andate a piedi o in bici, non prendete la macchina per fare ogni cosa.

Ovviamente se si comincia a dire:

  • beh un bicchiere di vino non fa male
  • beh se vado in bici perdo troppo tempo
  • faccio sono 30 minuti di camminata veloce

non otterremo mai il risultato in una settimana, per questo si deve essere abbastanza radicali per avere una pancia piatta in una settimana massimo 10 giorni. Una volta raggiunto il risultato si deve però mantenere con una’alimentazione ed un’attività sportiva meno rigida altrimenti non è servito a nulla.

Attenzione: se siamo in sovrappeso non solo sulla pancia non serve questa strategia, meglio pensare ad una dieta generale consigliata magari da un medico. I consigli in questa sezione sono molto utili per chi ha un filo di pancia che impedisce di far vede gli addominali.

Approfondimento: il gonfiore

Spesso per avere una pancia piatta non servono solo una dieta e una sana attività sportiva ma si dovrebbero regolarizzare anche gli alimenti. Questo significa che dovremmo individuare quegli alimenti che ci gonfiano la pancia e l’allargano, provocandoci molta aria in pancia che non ci consentono di avere una pancia piatta.

Se il problema persiste da molto tempo è consigliabile andare dal medico con un test di intolleranze alimentari, probabilmente abbiamo un’intossicazione a qualche alimento. Se invece abbiamo solo qual he segnale e la pancia gonfia ogni tanto dovremmo cercare di eliminare quegli alimenti che tendono a produrre gonfiore ed aria e ci impediscono di avere la pancia piatta.

Il primo problema per una pancia gonfia è la ritenzione idrica. Ci si accorge di questo fenomeno se beviamo normalmente ma andiamo poco al bagno. Almeno un paio di volte al mese soffriamo di questo problema. Poi ci sono gli alimenti che provocano eccesso di gas, induriscono le pareti dello stomaco e dell’intestino e bloccano il corretto funzionamento della digestione.

Ricordando che non sono solo gli alimenti ma anche la loro cottura a renderli digeribili o meno, elenchiamo di seguito quello che si deve evitare per avere una pancia piatta:

  • pane, cibi contenente lievito e prodotti farinacei industriali con conservanti poco cotti
  • legumi , patate poco cotti
  • cipolle crude (non in tutti i soggetti)
  • verza sia cruda che cotta poco
  • Legumi
  • Evitare di mangiare a bocca aperta e respirare con la bocca
  • Evitare di mangiare velocemente
  • Evitare bocconi troppo grossi

Questi sono i principali alimenti ed abitudini che provocano una pancia gonfia.

Non solo alimenti
Va ricordato che possiamo avere una pancia gonfia che non è causata dagli alimenti che ingeriamo. Le altre cause che impediscono la pancia piatta pur non essendo in sovrappeso sono:

  • ritenzione idrica
  • stitichezza
  • postura portamento (potremmo spingere in fuori la pancia per altri problemi)
  • muscolatura
  • problemi all’apparato digerente

Continua con l'argomento:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *